lunedì 5 novembre 2007

Scuole di DOPPIAGGIO

E' sera, l'ozio mi assale. Dilapido il mio tempo navigando in internet mettendomi a spulciare per divertimento i vari links alle scuole di doppiaggio.
Regola fondamentale per non sprecare i propri soldi e il proprio tempo è vedere chi insegna in queste scuole. La logica vuole che se si insegna doppiaggio chi tramanda il proprio sapere debba essere un professionista.
Alcuni di questi sedicenti professori io non li ho mai sentiti nominare.
Potrei non conoscere tutti i doppiatori, mi sono detto.
Vabbè....
Spulcio il sito di Antonio Genna sempre completo e esaustivo: la lista alfabetica è lunga e alcuni doppiatori non ci sono più, alcuni hanno smesso di fare questo mestiere, altri hanno intrapreso la professione occasionalmente, altri hanno recitato due battute ed è finita lì, altri ci hanno provato ma gli è andata male,altri si avvicinano da poco a questa professione.......
Ebbene: alcuni di questi sedicenti insegnanti di doppiaggio non sono neanche nominati sulla lista!
Mi viene da pensare.

Mi tengo sul vago perchè pigro come sono non mi va di incorrere in citazioni per diffamazione ma mi dicono che esistono scuole dove a insegnare ci sono brusianti o vecchi attori che saranno entrati in sala di doppiaggio si e no per un paio di mesi.
Non per essere prevenuti e avere preclusioni verso il genere umano ma... magari sono pure bravi insegnanti però siccome bisogna sborsare fior di quattrini, io tenderei a rivolgermi a un navigato e affermato professionista.
A voler essere capziosi il navigato professionista potrebbe essere un cialtrone: bravo al leggìo quanto incapace a insegnare, chi lo sa!! Però questo mestiere, perlomeno, lo fa. E in modo continuativo. Qualcosa riuscirà pure a trasmettere ai giovin virgulti.
Ah ma sapete che vi dico? Mi è venuta voglia di insegnare! L'ho fatto per alcuni anni alla scuola di comics ( insegnavo fumetto, naturalmente) ma adesso piglio e metto su un corso di doppiaggio.
Per cartoni animati, che ne dite?

5 commenti:

franco ha detto...

dico che dovresti farlo magari all'Accademia bdb!!!

DarkAryn ha detto...

Che sarebbe figo, ma solo di cartoni è limitante!

Buona notte Fabrizio!

Anonimo ha detto...

Dico che lo frequenterei volentieri, dato che si terrebbe anche a Roma e dato che vorrei diventare una doppiatrice sì, ma anche di anime, universo nel quale sono cresciuta.

Kaname

PS: ma ... l'idea ... era seria?... davvero davvero? Oo;

mikdj ha detto...

Dico che sarebbe bello, io vorrei trovare una scuola per diventare doppiatore peccato sembra siano tutte a Roma e io sono a Milano.
Peccato non poter frequentare la tua scuola.....

Anonimo ha detto...

ideonaaaa!!!
ma si concretizza??
io sn napoletana...mi piacerebbe imparare l'arte del doppiaggio...e magari un giorno doppiare cartoni animati.
questo corso a roma si avrà mai Mazzotta??