lunedì 11 febbraio 2008

I'm Popeye!

Dopo aver scritto di Rob Paulsen e in attesa di un post su Mel Blanc ora è la volta di un doppiatore Americano il cui nome è sconosciuto ai più ma la sua voce è famosissima: si tratta di Jack Mercer che per anni ha dato la voce a Popeye caratterizzando e valorizzando il personaggio protagonista di tanti cartoons dei fratelli Fleischer.
La prima voce di Braccio di Ferro fu quella di William Costello ma essendo un attore capriccioso e difficile da gestire gli studios ben presto lo licenziano e si vedono costretti a trovare un sostituto. Jack Mercer lavora agli studi Fleischer come intercalatore quando Lou Fleischer lo sorprende a imitare Popeye e gli offre il posto di doppiatore! Mercer non sa se accettare visto che è sul punto di diventare capo animatore ma dopo qualche esitazione si ritrova a doppiare il collerico marinaio con il particolare timbro di voce roco. Ma sua è anche la voce di Popdeck Pappy ( il papà di Braccio di Ferro), di Bluto, di Poldo e di altri personaggi, come Felix il gatto. Contemporaneamente diventa sceneggiatore di altri cartoon dello studio, tra cui qualcuno di "Popeye". Quando i Fleischer decidono di arrestare la produzione dei cartoons Mercer continua a doppiare il suo personaggio per i nuovi episodi della Paramount e per vari prodotti collaterali come dischi o trasmissioni radiofoniche, un lavoro che proseguirà per tutti gli anni 50, 60 e 70.
Anche se con il tempo la voce di Mercer si appesantisce nel 1978 gli studios della Hanna & Barbera lo confermano per il doppiaggio della nuova serie di Popeye dove il nostro scrive anche diversi episodi, sebbene ritenga che il personaggio con gli anni si sia un po' snaturato.
Jack Mercer muore nel 1984 e ancora oggi la voce di Popeye col suo tipico borbottare è modello per i doppiatori di tutto il mondo.

1 commento:

Rodan75 ha detto...

Grandissimo Mercer, complimenti a Fabrizio che getta un po' di luce anche sui doppiatori esteri, fra i quali si nascondono dei veri artisti e virtuosi della voce!